Sapienza Futura | Il tuo voto per un altro genere di Sapienza
1263
single,single-post,postid-1263,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,,wpb-js-composer js-comp-ver-4.1.2,vc_responsive

Il tuo voto per un altro genere di Sapienza

SapienzaFuturapontehome_1

20 set Il tuo voto per un altro genere di Sapienza

SapienzaFuturaponte

Alla Comunità Sapienza

Che tu sia donna o uomo, studentessa o amministrativo, ricercatrice o tecnico, letterato o scienziata,  potrai esprimere il tuo voto per indicare colei o colui che rappresenterà il tuo Ateneo nei prossimi sei anni.

Non rinunciare a questo diritto, fai la scelta che reputi migliore per la Sapienza, per i nostri studenti, per il nostro futuro, per il Paese. Perché il futuro di una nazione si costruisce sui giovani, sulla formazione, sulla ricerca.

Lo costruiamo anche noi, che abbiamo l’orgoglio di far parte della Comunità Sapienza. Anche noi lo facciamo diventare realtà, con il nostro impegno quotidiano, che spesso va ben oltre gli obblighi di ruolo o di orario. Disponiamo, certo, di limitate risorse economiche, ma abbiamo persone di grande valore e ognuna di loro è parte di un progetto condiviso in cui a tutte e tutti devono essere date uguali opportunità.
La Sapienza esiste grazie alla sua Comunità, e si deve occupare dei bisogni di ognuno dei suoi membri, che siano il sostegno allo studio, o la tutela dei salari, o il destino dei precari. Come? Con concretezza: tante azioni mirate con cui si fanno dei cambiamenti, anche piccoli, ma costanti verso il miglioramento. Perché si deve andare tutte e tutti insieme, senza lasciare nessuno indietro, verso una Sapienza di grande qualità, con una didattica più efficace, una ricerca più incisiva, un trasferimento di conoscenza più pervasivo e servizi più efficienti.

Sapienza Futura è un progetto al quale sto lavorando da diversi mesi. E’ la mia visione di università, resa concreta dal contributo appassionato di tutte le componenti dell’Ateneo (studenti, personale TA, docenti), che hanno partecipato attivamente con idee, critiche e progetti. Grazie a loro si è delineata chiaramente Sapienza Futura: un “ponteda costruire e percorrere insieme, guardando con orgoglio al passato, per puntare decisamente alle sfide del futuro.

Sapienza Futura è un nuovo modello di università.
Una università dove le diverse aree disciplinari lavorano e crescono insieme.
Una università dove le idee viaggiano libere e veloci.
Una università senza diseguaglianze.
Una università aperta verso la società.
Una università innovativa, efficiente, concreta e rigorosa.

Una università che ha bisogno del tuo voto per avere finalmente un altro genere di Sapienza.

Tiziana Catarci

Programma on-line
Programma in PDF
App iOS per leggere il programma quando vuoi